College Majors: i trend del momento

Venerdì, Marzo 1, 2019

Solitamente usciti dalle scuole superiori molti studenti si trovano di fronte ad un bivio: quale percorso universitario è più adatto a me? In alcuni casi si finisce per scegliere in base al lavoro dei genitori oppure alle scelte di amici e parenti.  L’offerta didattica  del sistema accademico americano propone tantissime e differenti soluzioni. La scelta del College è un qualcosa di importante, essenziale e determinante nel percorso di formazione di ognuno di noi.

Per schiarirvi le idee, prendiamo spunto dalla Top 10 College Majors stilata dal sito princetonreview.com, che ha definito i College Majors più “popolari” negli Stati Uniti sulla base delle prospettive di lavoro successive, gli stipendi per ogni figura professionale corrispondente e il numero di studenti iscritti ad ogni Facoltà. È sottointeso che studiare queste materie indicate non significa avere un futuro garantito da milionari, ma sicuramente vi permetterà di sviluppare abilità utili ed utilizzabili in diversissimi ambiti lavorativi, sviluppando in voi flessibilità e capacità di adattamento in termini professionali.

È doveroso fare una premessa, per College Majors, si intendono l’equivalente delle nostre lauree, ovvero quelle che la nuova riforma prevede con il percorso 3+2 (triennale più specialistica).

Al primo posto, il sito princetonreview.com, inserisce Computer Science (Informatica). Se hai confidenza e praticità con software, hardware e l’utilizzo del computer sicuramente questo può essere il tuo percorso, che ti avvicinerà a tematiche come la robotica, l’intelligenza artificiale e la programmazione. Al secondo posto Communications: un’opzione che ti permetterà di formarti al meglio nel settore aprendoti a diversi rami professionali come il giornalismo, il social media management, le pubbliche relazioni e tutto ciò che rientra nel mondo della comunicazione.

All’ultimo posto del podio troviamo Government/Political Science. In una società in continuo cambiamento è importante conoscere e studiare la politica del governo, gli affari esteri, la pubblica amministrazione e soprattutto la filosofia politica. Questa materia sviluppa eccellenti doti di pensiero critico, capacità comunicative e di analisi del sistema.

Gli Stati Uniti sono la patria di eccellenti imprenditori, il territorio dove sono state fondate grandi aziende e start-up innovative, tanto che al quarto posto della classifica troviamo il percorso di studi in Business. Contabilità, finanza, economia, marketing, comunicazione, leadership, pianificazione e gestione delle risorse umane saranno solo alcune della materie che andrai a studiare se hai la vocazione e l’ambizione dell’imprenditore.

Sotto di un gradino Economics, uno dei percorsi che ti permette di avere diversi sbocchi professionali nei settori più disparati. Acceleriamo per concludere la classifica. A seguire in English Language and Literature: se siete appassionati di letteratura, in particolare quella inglese, è sicuramente la scelta giusta per apprendere non solo la lingua, ma aspetti della vita, dell’uomo e della Società attraverso romanzi, poesie, saggi che hanno fatto la storia.

Al settimo posto della graduatoria troviamo Psychology. L’attenzione ai comportamenti umani, lo studio e l’analisi di alcune reazioni, di specifici atteggiamenti. Questo è ciò che si studia, in una definizione superficiale, nel percorso di Psicologia. Al termine degli studi, a seconda della formazione post-laurea che si decide di effettuare lo psicologo può divenire un consulente, un terapista, uno specialista ma anche un insegnante. La vocazione verso la cura degli altri la ritroviamo anche all’ottavo posto con Nursing (Infermieristica): oltre gli aspetti di valutazione, analisi e cura di alcune problematiche dei pazienti, gli infermieri oggi lavorano a stretto contatto con tecnologie sofisticate in continua evoluzione.

Al penultimo gradino incrociamo Chemical Engineering: un campo molto ampio che si sovrappone con altri settori dell’ingegneria, della chimica e della biochimica. Per chiudere al decimo e ultimo posto Biology. Dagli organismi microscopici alla clonazione, la biologia racchiude tutto: uomo, piante, animali e ambiente. Anche questo un settore in continuo sviluppo utile ed essenziale in campi come genetica, le biotecnologie o la sostenibilità ambientale.

Si chiude così la panoramica generale che speriamo possa esservi utile per trasmettervi qualche elemento in più che possa aiutarvi nella vostra scelta di studio.