Partenze NJCAA 2018

Giulia La Longa e Chiara Mottola non hanno solo in comune una stessa passione per la pallavolo: oltre ad essere compagne di squadra sono state anche compagne di classe al liceo. Abbiamo incontrato prima Giulia che, dopo aver ricevuto tutte le informazioni necessarie per valutare al meglio l'opportunità di poter proseguire studio e sport in un college negli USA, decide di voler tentare questo percorso. Non vuole affrettare i tempi e vorrebbe partire a gennaio 2019, per avere il tempo di prepararsi al meglio per gli esami internazionali e potersi anche concentrare al meglio per a maturità sempre più vicina. Sembra arrivare l'opportunità giusta: Monroe College a New York e un campionato di NJCAA Div.1. Giulia accetta la proposta che prevede anche una borsa di studio per lei a partire da gennaio 2019. Quello che però non può prevedere è che il suo futuro coach a giugno inoltrato le comunica di aver trovato i fondi per anticipare il suo arrivo al semestre precedente: la decisione è fin troppo facile da prendere, Giulia non ci pensa due volte, prepara le valigie e ad agosto inizia la sua nuova avventura. 

Chiara Mottola conosceva le intenzioni della sua amica Giulia e da lei aveva già ricevuto molte informazioni sul sistema accademico e sportivo dei college americani. Tuttavia, decide di prendersi un pò di tempo per valutare al meglio questa ipotesi. Quando però la incontriamo, alcuni mesi dopo, ha le idee ben chiare: tiene particolarmente allo studio e vuole continuare ad ottenere il massimo possibile sia dal punto di vista accademico che sportivo. In poco tempo prepara l'esame Toefl, senza trascurare l'esame di maturità (si diplomerà con un ottimo 96/100) e mantiene i contatti con gli allenatori interessati al suo profilo. La scelta ricade su Marshalltown, un community college di 2 anni in Iowa: qui Chiara affronterà il campionato di NJCAA Div. 1 dopodichè si dovrà spostare per completare il suo bachelor's degree in un college di 4 anni. 

Rachele Mancinelli invece, come diverse altre atlete, sceglie di intraprendere il percorso per divenatare una student-athlete negli States dopo aver partecipato alla prima edizione dell'American College Volleyball Showcase nel 2017. Le sue qualità sportive attirano l'attenzione di numerosi college e allenatori fin dall'inizio: purtroppo però il risultato del suo primo tentativo all'esame Toefl non è dei più incoraggianti e questo preclude l'accesso ad alcune università. Tuttavia come si dice non tutti i mali vengono per nuocere e uno dei college a cui Rachele era maggiormente interessata le offre la soluzione ideale. Frequentare un corso di inglese online che, se superato con un buon voto, le permetterà di essere ammessa al college e di entrare a far parte della squadra. Come spesso accade, nelle situazioni di difficoltà si trovano le migliori risorse per superare gli ostacoli: Rachele supera al meglio il corso, si diploma e ad agosto raggiunge le sue nuove compagne presso Florida State College at Jacksonville, un junior college di 2 anni dove ha appena iniziato la sua avventura americana. 

Anche Alessia Venturelli, libero di Serramazzoni (Modena), si ritroverà a fronteggiare l'imprevisto che non ti aspetti e a dover cambiare i piani in corso d'opera. Aveva effettuato la sua scelta nel corso del quinto anno delle superiori e sembrava anche lei destinata alla Florida. Purtroppo a giugno inoltrato il college che le aveva offerto una borsa di studio le comunica che non può ammetterla e che ritira la propria offerta. Dopo un primo momento di comprensibile disorientamento Alessia non si perde d'animo, anche se è alle prese con l'esame di maturità, riprova l'esame Toefl e ottiene un buon punteggio, nel frattempo considera alcune nuove opzioni disponibili e la scelta cade su Laramie County Community College (Wyoming), dove ha già iniziato il suo primo campionato negli States ed è molto contenta delle prime impressioni avute.